Quantcast

Per limitare gli spostamenti il Comune potenzia i servizi on line all’anagrafe e non solo

Più informazioni su

GAVORRANO – Il Comune di Gavorrano, in un’ottica di semplificazione e per limitare al massimo gli spostamenti da e per il Municipio, si è dotato di strumenti digitali per fornire a cittadini, professionisti ed imprese, numerosi servizi disponibili in rete.

I servizi on line si sono arricchiti nell’ultimo periodo con i pagamenti attraverso pagoPA, la prenotazione di appuntamenti con gli uffici comunali, con le istanze relative ai procedimenti anagrafici ed elettorali, con il Sistema Informativo Territoriale e con nuove funzionalità relative ai servizi scolastici.

Tutti i servizi erogati sono disponibili anche sul portale Open Toscana e sull’omonima App messa a disposizione gratuitamente dalla Regione Toscana.

Inoltre, da gennaio 2021, il Comune ha aderito alla app ministeriale IO, già presente sugli smartphone di tantissimi cittadini grazie al CashBack di Stato.

L’integrazione con IO app è utile per avvisare i cittadini sulle scadenze, condividere informazioni su pratiche in corso o servizi richiesti, inviare messaggi personalizzati in base alle specifiche esigenze dell’utente.

Il tutto è integrato, per di più, con il sistema pagoPA, la piattaforma per i pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione direttamente tramite IOApp. Una vera e propria rivoluzione che mira a mettere l’ente al servizio del cittadino velocizzando l’accesso a tutti i servizi.

Già molti cittadini sono stati avvisati della disponibilità dei documenti richiesti attraverso la app. Inoltre, nel messaggio ricevuto, vengono indicate le modalità per il ritiro ed i numeri da contattare prima di recarsi in comune.

Nel rispetto del Decreto Semplificazione, che prevede un’estensione del diritto di accesso digitale, Gavorrano è dunque tra i primi comuni di piccole-medie dimensioni ad aver avviato adeguati progetti di trasformazione digitale per permettere la fruibilità dei servizi su dispositivi mobili.

Per ottenerla basta scaricare l’app dagli store e autenticarsi attraverso le credenziali Spid (Sistema Pubblico per l’Identità Digitale).

L’attivazione di IO App per il comune di Gavorrano è quindi solo l’ultimo del progetti innovativi digitali che, a partire da una serie di servizi attivati on line sul sito istituzionale www.comune.gavorrano.gr.it, ora consente l’accesso agli sportelli del palazzo comodamente anche dal proprio smartphone.

Più informazioni su

Commenti