Quantcast

Suolo pubblico: tariffe dimezzate per esercenti e edili

GROSSETO – Entro la fine di marzo la Giunta comunale varerà agevolazioni per l’occupazione di suolo pubblico, che prevedono una riduzione del 50 per cento delle tariffe per il 2021. Il provvedimento riguarderà sia le attività commerciali, sia le attività edili.

“La crisi economica purtroppo si sta protraendo oltre le aspettative – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Bilancio, Giacomo Cerboni – e questa Amministrazione vuole dare un segnale di sostegno concreto al territorio. Il Governo centrale sta lavorando a provvedimenti a favore delle imprese, ma in ogni caso il Comune è già pronto a fare la propria parte, mettendo in campo il dimezzamento delle tariffe per l’occupazione del suolo pubblico”.

“Oltre alle edicole, ai bar, ai ristoranti e, in generale, alle attività di somministrazione di alimenti e bevande o commercio con occupazione con carrelli espositori, vogliamo che ne beneficino anche le attività edili, che in questo momento come incentivo hanno il super bonus fiscale nazionale, dando così un ulteriore stimolo al comparto – concludono -. Si tratta di risorse recuperate grazie alla premialità che come Amministrazione ci è stata riconosciuta per la riduzione dei tempi di pagamento dei nostri fornitori nel 2020, riuscendo in media a saldare le fatture prima delle scadenze previste”.

Commenti