Quantcast

Edilizia popolare: pronti 20 nuovi appartamenti. Investimento da quasi 2 milioni di euro

GROSSETO – Pronti per fine mese 20 nuovi alloggi nel Peep delle Stiacciole. Saranno ospitati in due palazzine da 10 alloggi ciascuno. L’importo dei lavori, finanziato con i proventi della legge 560 del ‘93 è di circa 1.800.000 euro.

“Finalmente siamo giunti al termine dei lavori e alla consegna degli alloggi all’ente proprietario, in questo caso il comune del capoluogo” annunciano Claudio Trapanese e Franco Ferretti, rispettivamente presidente e consigliere d’amministrazione dell’Epg.

“Sono alloggi che guardano al green e al risparmio energetico, – commentano Trapanese e Ferretti – studiati in modo da essere interamente fruibili anche da persone differentemente abili. Sia la sistemazione esterna, che interna è stata studiata e concepita con gli accorgimenti tesi al superamento di tutte le barriere esistenti, adottando tutti i percorsi previsti dalle normative, in modo da consentire alle persone disabili di poter usufruire di tutti gli spazi interni ed esterni di pertinenza dell’edificio”.

“Il progetto, – dichiarano i consiglieri Guido Mario Destri, Anna Maria Schimenti e Cristina Bizzarri – prevede due ascensori a servizio del fabbricato per il raggiungimento di tutte le unità immobiliari situate nell’edificio, accessibili ai disabili. Gli infissi esterni degli appartamenti, tutti con lastre del tipo a vetrocamera daranno un ottimo contributo al risparmio energetico. Invece, la sistemazione esterna sarà costituita da un’ampia corte con parti pavimentate e parti a verde,  piantumata con essenze arboree locali, così da preservare anche l’aspetto green”.

“La tipologia edilizia dei fabbricati , – spiega il direttore dell’Epg, Corrado Natale – è quella di edificio in linea, plurifamiliare multipiano per civile abitazione, con un due piani abitabili fuori terra, e il piano terreno destinato a garages a servizio di ciascun alloggio, mentre il piano terzo sarà destinato a tenditoio”.

“I due fabbricati – prosegue Natale -, sono pianta rettangolare, delle dimensioni di circa mt. 40×13, ciascuno si compone di 10 alloggi. I tagli degli appartamenti sono variabili: 4 alloggi piccoli di circa 45 mq, 12 alloggi medi che vanno dai 62 ai 78 mq, e infine 4 alloggi grandi di circa 90 mq”.

Commenti