Quantcast

Bevevano in compagnia per la strada: multati. Sanzionato anche un locale

Polizia di Stato, Polizia Municipale e Provinciale, Carabinieri e Guardia di Finanza impegnati nei controlli anti-Covid in città

GROSSETO – Ieri a Grosseto sono stati svolti servizi interforze, concordati e coordinati dalla Prefettura, per prevenire e contrastare comportamenti illegali in violazione delle misure per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

L’attività, disposta con ordinanza del questore, è stata realizzata da agenti della Polizia di Stato, della Polizia Municipale e di quella Provinciale e da militari dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, nelle zone e nei quartieri dove si registrano più di frequente gli assembramenti e quindi, in particolare, nel centro storico e sulle mura medicee.

Nel corso della azione di controllo, durante la quale sono stati verificati 15 esercizi commerciali e diverse decine di persone, sono state rilevate violazioni alle norme anticovid; sette persone, tutte adulte, sono state contravvenzionate in quanto trasgressori del divieto di assembramento di persone, dell’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale e dell’obbligo di usare la mascherina in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza. Le persone sanzionate si intrattenevano per la strada, in gruppo, a consumare bevande alcoliche.

Anche il gestore di un esercizio commerciale è stato contravvenzionato in quanto somministrava bevande ad avventori seduti ai tavoli del locale.

“Durante i servizi eseguiti ieri non si sono registrate criticità significative e tuttavia, per contrastare la diffusione del virus, è assolutamente indispensabile tenere alta la guardia”, spiegano le forze dell’ordine.

L’attività di monitoraggio da parte delle Forze di Polizia proseguirà pertanto anche nei prossimi giorni per continuare a garantire il rispetto delle prescrizioni dettate dalla normativa.

Commenti