Quantcast

Picchia la fidanzata per strada, aggredisce un carabiniere e cerca di prendergli la pistola: arrestato

Più informazioni su

GROSSETO – I carabinieri forestali di Grosseto, transitando in località Vallerotana, venivano allertati da alcuni passanti per la presenza di una ragazza all’interno della propria auto piangente e in stato di agitazione. La donna affermava di aver avuto un diverbio con il proprio ragazzo.

I militari cercavano di calmare la ragazza e nel frattempo raggiungevano il ragazzo, un giovane italiano con precedenti penali, che si era allontanato a piedi portando con sé le chiavi della vettura in cui si trovava la compagna. I militari invitavano il ragazzo a calmarsi e a richiesta di un documento e di fornire le proprie generalità, questi rifiutava, iniziando ad inveire contro l’operato dei militari insultandoli e cercando di ostacolare il compimento degli atti.

Il giovane si è poi scagliato contro uno dei militari che cercando di contenere l’aggressione riceveva una gomitata all’altezza delle costole. Nella colluttazione, il ragazzo ha anche tentato, invano, di afferrare la pistola di ordinanza.

L’uomo è stato arrestato per resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.  Convalidato l’arresto con rito per direttissima dal Tribunale di Grosseto e applicata misura degli arresti domiciliari.

Il militare refertato al pronto soccorso dell’ospedale di Grosseto ha riportato infrazioni alle costole e 20 giorni di prognosi.

Più informazioni su

Commenti