Quantcast

Ruggini e sfortuna, pari casalingo per l’Atlante Grosseto contro il Pontedera fotogallery

GROSSETO – Una rete per parte fra Atlante Grosseto e Pontedera, che si annullano sull’1-1. Partita tirata fino all’ultimo alla Bombonera; nel primo tempo i locali costruiscono di più, mentre gli ospiti tendono affidarsi a lanci lunghi a cercare l’uomo in area, ma le vere occasioni da gol si contano sulle dita di una mano. Attente le difese, qualche svarione (indolore) a centrocampo più che altro da parte dei biancorossi che pagano il lungo stop e i pochi allenamenti con alcuni passaggi non ben conclusi.

Nella ripresa le due reti del match, in appena due minuti: al 4′ Baluardi batte il portiere rivale su corner, festeggiando al meglio la centesima partita con la maglia dell’Atlante, mentre al 6′ Pisconti pareggia su calcio piazzato. A seguire, piccolo assedio dei maremmani con ancora Baluardi pericoloso a porta vuota, ma un difensore avverso rimedia in scivolata; parati invece altri tentativi dei padroni di casa.

“Dispiace per la mancanza di cattiveria sotto porta – ha detto Izzo – unita a un po’ di sfortuna, ma niente alibi. Abbiamo condotto la gara dall’inizio alla fine, a volte c’è mancato il passaggio finale se non la finalizzazione”.

Commenti