Quantcast

Per la Festa della Donna l’inaugurazione “virtuale” della panchina rossa in paese

BURIANO – L’Amministrazione comunale di Castiglione della Pescaia, assieme alla Commissione pari opportunità della cittadina costiera, lunedì 8 marzo, in occasione della Festa della donna, inaugurerà virtualmente dalla loro pagina Facebook la panchina rossa posta all’ingresso della piazza centrale di Buriano.

«Posizionando le panchine rosse nei luoghi simbolo del territorio comunale – spiega Elisa Tognietti, consigliera comunale delegata alle pari opportunità – un’iniziativa che abbiamo portato avanti assieme alla Commissione guidata da Vanja Gallotta – è per l’amministrazione comunale motivo di grande orgoglio. Attraverso questo gesto abbiamo voluto portare un messaggio di forza e di celebrazione della vita con quel rosso che deve essere monito per tutti contro l’indifferenza verso i maltrattamenti subiti dalle donne, ma anche per ricordare alle vittime di violenza che non sono sole e anche se non è facile, esiste un modo per uscirne perché ci sono tante persone pronte ad aiutarle e non a giudicarle».

«La felicità più grande – continua Tognietti – è aver garantito la nostra presenza con questo gesto simbolico nelle frazioni di Tirli, Vetulonia, Punta Ala e Buriano, Purtroppo a causa della pandemia le abbiamo potute inaugurare solo attraverso iniziative online, ma spero siano arrivate, seppur virtualmente, al cuore della cittadinanza».

«Lo scorso anno – ricorda Vanja Gallotta – in questo periodo avevamo da poco piantato uno dei semi più importanti per la commissione pari opportunità: la realizzazione dello sportello di informazione e prevenzione alle forme di violenza. Da quel momento in poi ci siamo molto concentrate su questa tematica e lo sportello infatti non è stato un punto di arrivo ma un’occasione per ripartire ancora più determinate e lo stesso vale per le panchine. Proseguiamo più coraggiose per sostenere le donne vittime di violenza e per lottare contro questo fenomeno, ancora molto presente sul nostro territorio e non solo».

Commenti