Quantcast

Il Premio letterario Toscana fa il bis: anche la Maremma tra i protagonisti

Più informazioni su

GROSSETO –  Dopo il successo della prima edizione del Premio, culminata nella cerimonia di Premiazione a Firenze nell’ottobre 2020, è iniziato il lavoro di organizzazione di questa seconda edizione del “Premio Letterario Toscana”. Si è svolta martedì 2 marzo una riunione organizzativa del Comitato promotore, composto da alcune tra le più importanti associazioni culturali e associazioni di scrittori toscane.

Fanno parte dell’organizzazione:
 Associazione Letteratura e Dintorni – Premio Città di Grosseto “Amori sui generis”;
 Associazione Culturale Gruppo Scrittori Senesi – Premio Letterario Città di Siena;
 Proloco Litorale Pisano – Premio Letterario Il Delfino;
 Gruppo Scrittori Firenze – Premio Letterario di Narrativa e Poesia “La Città sul Ponte”;
 Associazione Liberi Autori ALA – Premio ALA “ll Magnifico Lettore” di Livorno;
 Associazione Scrittori Aretini – Premio Letterario Tagete;
 Premio Garfagnana in Giallo/Barga Noir di Lucca.

È stato stabilito che entro la fine del mese di aprile prossimo si concluderà la fase di valutazione dei sette romanzi e raccolte di racconti ammessi di diritto al “Premio Letterario Toscana” quali vincitori di altrettanti concorsi letterari (Grosseto, Siena, Pisa, Firenze, Livorno, Lucca e Arezzo).

Sarà stilata una classifica, ad opera di una giuria composta dalle librerie che hanno aderito all’iniziativa e da giornalisti provenienti dalle provincie toscane. La giuria dei giornalisti è presieduta da Mirella Serri, docente e giornalista de La Stampa, Rai Cultura e Corriere della Sera.

A seguire, nella prima settimana del mese di giugno 2021, le opere finaliste saranno presentate in eventi pubblici nelle librerie delle città toscane, con il supporto dei giornalisti e dei membri del Comitato. A questi eventi saranno invitati a partecipare tutti gli autori in concorso a confronto.

Sulla base della suddetta classifica e al termine del “tour letterario” sarà designato un vincitore del Premio della Critica, assegnato dai giornalisti, un Premio della Giuria ad opera delle librerie e il vincitore assoluto come “Libro dell’anno 2021”.

La cerimonia di Premiazione della seconda edizione 2021 del “Premio Letterario Toscana” avrà luogo il 25 settembre al Grand Hotel Golf di Tirrenia (Pisa), a cura di Pro Loco Litorale Pisano APS, nel corso di un pomeriggio culturale su invito con eventi collaterali quali una mostra fotografica, interventi delle istituzioni, intermezzi musicali, corner degli sponsor.

Per la giuria, aderiscono all’iniziativa le librerie:
 Libreria Alzaia, Firenze
 Libreria Salvemini, Firenze
 Libreria Mondadori, Siena
 Libreria Libri di Daniela Carboncini, Livorno
 Libreria Mondadori, Arezzo
 Libreria Palomar, Grosseto
 Civico14 Libreria – NP srl, Marina di Pisa
 Libreria Fogola, Pisa
 Caffè Letterario di Lucca
Aderiscono per la giuria dei giornalisti:
 Mirella Serri (presidente)
 Paolo Ciampi
 Gaia Simonetti
 Annalisa Coppolaro Nowell
 Filippo Bardelli
 Francesca Scopelliti
 Luca Caneschi
 Claudio Santori
 Faustina Tori
 Viola Conti
 Donatella Lascar
 Mario Rocchi

Per informazioni: premioletterariotoscana@gmail.com

Coordinatore del Comitato: Massimo Granchi, presidente del Gruppo Scrittori Senesi
Vice Coordinatore: Fabio Mundadori, Premio Garfagnana in Giallo/Barga Noir di Lucca
Coordinatore e Addetto stampa: Cristina Gatti, presidente del Gruppo Scrittori Firenze
Responsabile grafica e comunicazione: Marco Rodi, Associazione Liberi Autori ALA di Livorno
Organizzazione Cerimonia di Premiazione 2021:
Responsabile: Luigi Zucchelli, Pro Loco Litorale Pisano APS, info@prolocolitoralepisano.com

Più informazioni su

Commenti