Quantcast

Si intrufola nell’area vaccini Covid della Asl per rubare. Denunciato

FOLLONICA – Si era nascosto in un bagno nei locali della Asl, dove è stato scoperto dai carabinieri. Un uomo è stato denunciato per tentato furto perché trovato nei locali Asl di Follonica, all’interno dell’area dove si trova il deposito dei vaccini Covid.

La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Follonica sono intervenuti nella sede della Asl, dove una guardia giurata, nell’effettuare un giro d’ispezione, aveva notato uno scooter sospetto parcheggiato nei pressi.

Immediato è stato l’intervento dei militari del Nucleo radiomobile; dai primi accertamenti sullo scooter i Carabinieri sono risaliti al suo utilizzatore, un uomo gravato da numerosi precedenti. I Carabinieri hanno quindi ispezionato accuratamente tutti i locali della Asl, scoprendo all’interno di un bagno un uomo che cercava di nascondersi con il favore del buio.

cc furto asl

All’esito della perquisizione sono stati rinvenuti arnesi atti allo scasso, pronti verosimilmente per forzare qualche porta. Ricostruita la vicenda, è emerso che l’uomo, lasciato lo scooter fuori dalla Asl, si era introdotto all’interno della struttura durante l’orario di apertura al pubblico, trattenendosi all’interno del bagno dove stava attendendo verosimilmente la chiusura degli uffici, per poi commettere un furto nel corso della notte, in cui avrebbe potuto agire in maniera indisturbata.

L’uomo è stato infine denunciato alla Procura della Repubblica di Grosseto per tentato furto. Circostanza particolare è che negli stessi locali obiettivo del malvivente, oltre a trovare posto alcuni uffici amministrativi, sono custodite le dosi vaccinali Covid-19. Locali e vaccini sono rimasti intatti.

Commenti