Quantcast

Violenza sulle donne, la proposta di Scoccati: «Numero di emergenza sugli scontrini»

GROSSETO – La consigliera del Partito democratico grossetano Catuscia Scoccati ha presentato una mozione nella quale si richiede che il Comune si attivi affinché, in ogni scontrino rilasciato dalle farmacie comunali e sui ticket di parcheggi Sistema, venga introdotta la frase ” Se sei vittima di stalking o di violenza chiama il 1522″.

La consigliera chiede anche che si sensibilizzi verso questa campagna anche le farmacie private e le altre attività commerciali del territorio. Una vera e propria campagna di informazione che Scoccati propone inizi proprio per la Festa della Donna dell’8 marzo prossimo.

Il numero 1522 è attivo 24 ore su 24 ed accessibile sia da rete fissa che da rete mobile e consente l’emersione della domanda di aiuto consentendo un avvicinamento graduale ai servizi da parte delle vittime e con l’assoluta garanzia dell’anonimato.

Per questo Scoccati ritiene fondamentale la più diffusa sensibilizzazione possibile per far emergere situazioni di violenza o di stalking, d’altronde già alcune farmacie comunali in Toscana sono diventate luogo di riferimento per la campagna di violenza sulle donne.

“L’azione – conclude Scoccati – si andrebbe ad aggiungere a quelle messe in capo dalla rete dei centri antiviolenza della Regione Toscana e dalla rete del Codice Rosa”.

Commenti