Quantcast

Un nuovo mezzo per il trasporto delle persone bisognose, la cooperativa: «Grazie a Banca Tema»

Più informazioni su

GROSSETO – “L’attività svolta dalla cooperativa sociale Laboratorio Capalbio, che trasporta le persone bisognose nei presidi medici e ambulatoriali della provincia di Grosseto, non ha lasciato indifferente il consiglio della Banca Tema che ha riconosciuto un contributo cospicuo per l’acquisto e la gestione di un mezzo adeguato per il trasporto di persone e carrozzine”, spiegano dalla cooperativa.

“Il mezzo è stato acquistato a dicembre scorso anche grazie al contributo della fondazione Tertio millennio del circuito Bcc di cui fa parte anche la Banca Tema – prosegue la nota della cooperativa -. Con queste collaborazioni Laboratorio Capalbio ha potuto rafforzare il proprio parco mezzi così da offrire migliore risposta agli utenti”.

“Il progetto cofinanziato dai due enti prende il nome di “Driin bus”. Un sincero ringraziamento ai due tutor Vincenzo Lucchini (Banca Tema) e a Marco Guerrini (Fondazione Tertio millennio)”, concludono da Laboratorio Capalbio.

Più informazioni su

Commenti