Quantcast

Nuova automedica per l’Amiata, Termine: «Completato il potenziamento della rete emergenza in provincia»

CASTEL DEL PIANO – Giacomo Termine, sindaco di Monterotondo Marittimo e presidente della conferenza dei sindaci dell’area sud est della Toscana, esprime soddisfazione per l’arrivo dell’automedica a Castel del Piano, che consente di completare il percorso di potenziamento della rete dell’Emergenza –Urgenza, da tempo richiesta dai sindaci alla ASL.

“È da quando hanno fuso la centrale del 118 con Siena, con una modalità assolutamente inaccettabile – sottolinea Giacomo Termine, presidente della Conferenza dei sindaci -, che sollecito con forza alla Asl il potenziamento della rete territoriale dell’Emergenza -Urgenza, chiedendo oltre agli investimenti sulle BLSD che provvedesse all’acquisto di 3 automediche, rispettivamente a Massa Marittima, Orbetello e Castel del Piano”.

“Dopo l’inaugurazione dell’auto medica a Orbetello nel 2018 e a Massa Marittima nel 2019, finalmente nel 2021 si completa la copertura del territorio con Castel del Piano – prosegue Giacomo Termine – e questo non può che essere motivo di grande soddisfazione, visto che siamo arrivati all’obiettivo. Unico rammarico è che c’è voluto troppo tempo e ci siamo arrivati a distanza di 4 anni. Le automediche sono un elemento indispensabile per la salvaguardia della salute dei cittadini, in quanto garantiscono la possibilità di far giungere sul luogo dell’emergenza un’equipe sanitaria con competenze avanzate, che si sposta indipendentemente dal paziente di solito trasportato in ambulanza. Questa autonomia può risultare determinante per salvare vite umane. Infatti, il personale medico, avendo un mezzo proprio, può subito ripartire per intervenire altrove in situazioni più critiche, dove il fattore tempo diventa fondamentale.”

Commenti