Quantcast

Successo della Compagnia Maremmana Arcieri ai regionali: quattordici le medaglie conquistate

GROSSETO – Giornata memorabile al centro fiere di Carrara dove la Compagnia Maremma Arcieri è stata protagonista al Campionato toscano di tiro alla targa indoor. Sette sono gli atleti che hanno ottenuto il pass per partecipare al Campionato toscano, ma il bottino delle medaglie è stato ben più alto con ben 14 medaglie maremmane.

Mattina è stata dedicata al campionato di classe dove ogni atleta gareggia nel suo gruppo, ecco tutti i metalli preziosi conquistati dagli arcieri maremmani: bronzo nella classe Senior per Maurizio Rossi e nella classe Junior maschile per Lorenzo Corraro mentre il nazionale Matteo Bilisari ottiene la vittoria con un meritato oro. Nella classe Allieve femminili la nazionale maremmana Ginevra Landi vince la sua classe con un strepitoso punteggio. Nella classe allievi Maschili Samuele Rosso conquista una splendida medaglia d’argento. Nella classe Ragazze femminile vince la medaglia d’oro Ilaria Tognozzi. La squadra Maschile Junior con Matteo Bilisari, Lorenzo Corraro e Alessandro Mantovani vince il Campionato Toscano di Classe.

Pomeriggio dedicato al campionato Toscano assoluto dove tutti i migliori atleti di ogni classe si scontrano tra di loro. Sfida più dura e selettiva, ma gli atleti maremmani anche qui si mettono in grande evidenza, soprattutto nel femminile dove le due atlete grossetane ottengono uno splendido Bronzo Assoluto con Ilaria Tognozzi, con la sua giovane età mette in riga anche atlete più blasonate e con una splendida medaglia d’oro si porta a casa il titolo di Campione Toscana Assoluta Ginevra Landi, anche lei giovanissima ma una delle più forti al livello nazionale. Si aggiunge a questo grande palmares alche la medaglia a squadre Assoluto con Matteo Bilisari, Maurizio Rossi e Lorenzo Corraro. Il ringraziamento del Presidente della Compagnia Maremmana Arcieri, Allenatore della nazionale italiana Para Archery Stefano Mazzi, va a tutti i tecnici: Sergio Buglieri, Giancarlo Gelso, Giomi Fabio e Leo Santella che grazie alla loro professionalità e dedizione, sono riusciti a far crescere i loro atleti e renderli competitivi al livello regionale e nazionale.

Commenti