Quantcast

Sinistra Italiana attacca il sindaco: «Parla di Albinia dopo cinque anni di silenzio»

Più informazioni su

ORBETELLO – “Casamenti ha coraggio da vendere a parlare di Albinia dopo che per 5 anni non si è mossa foglia. In arrivo adesso, dopo tutto quello che hanno realizzato, anche l’approvazione del piano strutturale che secondo il sindaco permetterà all’area ex-Aeronautica, che tra l’altro ci risulta non ancora nella disponibilità del comune, di diventare un parco verde a disposizione degli albiniesi”. Inizia così l’attacco di Sinistra Italiana al sindaco di Orbetello.

“L’amministrazione Casamenti – aggiunge Sinistra Italiana – però dovrebbe essere un po’ più trasparente e dire, ad esempio, che tipo di residenziale intende costruire là dentro.  Perché nell’ex-aeronautica questa amministrazione intende realizzare anche le case e non vorremmo vedere in quel parco verde spuntare villette bifamiliari private dove ad esempio qualche alto graduato passerà qualche giorno di vacanza”.

“Sinistra Italiana – prosegue la nota –  ritiene che il residenziale di cui ha bisogno Albinia è in forma agevolata e destinato alle famiglie e alle giovani coppie, non ai generali in pensione. Di seconde case sfitte il comune di Orbetello ne ha già abbastanza. L’Area ex-aeronautica può essere una grande opportunità per il territorio, la cui trasformazione può fare da congiunzione tra Casa Brancazi, le Topaie e l’abitato di Albinia”.

“Quell’area – conclude Sinistra Italiana – può diventare il fulcro dei servizi alla persona dal punto di vista socio-sanitario e culturale, può inoltre accogliere uno specifico nodo intermodale pr auto e biciclette in quanto prossimo alla ferrovia, all’Aurelia,  alla S.R. 74 e alla futura ciclopedonale ed in quell’area può essere realizzato un centro per la protezione civile e il tanto atteso cimitero. Il tutto senza acquistare terreni privati a peso d’oro”.

Più informazioni su

Commenti