Quantcast

La soddisfazione del sindaco: «Zero debiti con i fornitori e fatture pagate prima della scadenza»

Più informazioni su

SANTA FIORA – “Santa Fiora si conferma un Comune virtuoso nel pagamento dei fornitori – spiegano dal Comune amiatino -. Grazie all’impegno di tutti gli uffici comunali sono stati anche quest’anno rispettati e progressivamente ridotti al minimo i tempi di pagamento delle fatture di tutti i fornitori di beni, servizi e lavori dell’Ente”.

“Pertanto – proseguono dall’ente – il Comune non dovrà accantonare risorse finanziarie da destinare al Fondo di garanzia per debiti commerciali scaduti, come previsto dall’obbligo di legge per quei Comuni che non si impegnano nella progressiva riduzione dei debiti con i fornitori e i prestatori di beni e servizi”.

“Grazie al rigoroso lavoro degli uffici comunali – commenta il sindaco Federico Balocchi – il Comune di Santa Fiora ha saldato tutte le fatture prima delle relative scadenze e ad oggi possiamo affermare con orgoglio di essere uno dei Comuni più efficienti con zero debiti verso i fornitori. Questo significa prima di tutto non mettere in sofferenza le aziende, garantendo quanto dovuto nei tempi previsti, senza incorrere in dispendiose azioni legali o doversi avvalere di finanziamenti per rimediare ai ritardi. E quindi sostenere l’economia. L’altro aspetto non meno importante riguarda il pieno rispetto dell’obbligo di legge, che ci permette di non dover accantonare fondi e di poter utilizzare risorse libere del bilancio 2021, per spese correnti o spese di investimento. Un’efficienza che garantisce, quindi, da un lato liquidità alle aziende, dall’altro soldi non vincolati ma spendibili per il Comune.”

Più informazioni su

Commenti