Quantcast

Tamponi alla ricerca di asintomatici e focolai nascosti: lo screening a Civitella Paganico

CIVITELLA PAGANICO – Controlli a tappeto a caccia di positivi, soprattutto asintomatici e di focolai nascosti tra la popolazione. Il programma regionale di screening gratuito “Territori sicuri”, pensato per arginare i contagi da Covid-19 prima del loro sviluppo, fa tappa a Marciano della Chiana, a Cecina e a Certaldo e a Civitella Paganico.

Martedì 2 e mercoledì 3 marzo il progetto interesserà i cittadini del Comune di Civitella Paganico, primo appuntamento nella provincia di Grosseto.

I tamponi saranno eseguiti nei due giorni, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, all’interno di apposite postazioni, organizzate dalla Asl Toscana sud est in collaborazione con il Comune di Civitella Paganico e le associazioni di volontariato del territorio, allestite presso l’ex campo sportivo in località Mandrioli a Paganico.

I cittadini, residenti o domiciliati nel Comune interessato dallo screening, potranno prenotarsi online sul sito https://territorisicuri.sanita.toscana.it/ fino alla mezzanotte di domenica 28 febbraio, o tramite call center CUP al numero 800 500 483 da fisso o 0564-972191 da cellulare, fino alle 13 di domani, sabato 27 febbraio. Per la prenotazione è necessario inserire nome, cognome, cellulare e codice fiscale. Il giorno del tampone saranno richiesti tessera sanitaria e documento di identità.

L’iniziativa nasce con l’obiettivo di individuare i positivi asintomatici, interrompendo così la trasmissione del contagio da Covid-19 e si sta rivelando di grande supporto nel percorso di tracciamento.

Il progetto è promosso dalla Regione Toscana con Anci, Upi, Misericordie, Pubbliche Assistenze Riunite e Croce Rossa Italiana, insieme agli operatori sanitari, la medicina generale e la pediatria di famiglia, oltre ad Ars Toscana, alle Asl e alle Società della salute.

Prima tappa dal 2 al 3 marzo a Marciano della Chiana(Ar), dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 in via Mazzini 42.
Dal 4 al 6 marzo a Certaldo (Fi), dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, presso piazza dei Macelli.
Dal 2 al 6 marzo a Cecina (Li) presso il parcheggio di viale Galliano, ex vivaio La Forestale, negli stessi orari.
Martedì 2 e mercoledì 3 marzo, lo screening farà tappa a Civitella Paganico (Gr), località Mandrioli, presso il Campo sportivo.

I cittadini di queste località che vorranno usufruire di questa opportunità in modo volontario, possono già prenotarsi sul portale regionale https://territorisicuri.sanita.toscana.it/#/home: un modo, questo, per programmare ora e numero di persone da sottoporre ai tamponi gratuiti ed evitare assembramenti.

Il progetto

“Territori sicuri” è promosso dall’assessorato alla sanità di Regione Toscana con Anci, Upi, Misericordie, Pubbliche assistenze toscane e Croce rossa italiana, insieme agli operatori sanitari, la medicina generale e la pediatria di famiglia, oltre ad Ars Toscana (l’Agenzia regionale di sanità), alle Asl e alle Società della Salute. Indispensabile è l’aiuto fornito dalle associazioni di volontariato, accanto a quello di medici, pediatri e infermieri, che si sono resi disponibili per l’esecuzione dei test e i relativi adempimenti.

Commenti