Quantcast

Il Comune cerca spazi storici e siti ambientali per celebrare matrimoni. Ecco come proporsi

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Il Comune di Massa Marittima ha deciso vagliare la disponibilità da parte di proprietari di siti di rilevanza storica, culturale, ambientale e turistica presenti sul territorio comunale, a concedere in comodato d’uso gratuito all’ente un locale idoneo allo svolgimento della funzione di celebrazione di matrimoni e unioni civili. A questo scopo tutti i soggetti, privati o aziende interessati a costituire presso i loro immobili un ufficio distaccato di Stato Civile possono inoltrare la loro istanza consegnando l’apposito modulo, insieme alla documentazione richiesta indicata nel bando pubblicato sul sito del Comune www.comune.massamarittima.gr.it , entro il 31 marzo 2021 per mezzo di raccomandata AR all’indirizzo: “Comune di Massa Marittima piazza Garibaldi n.10, 58024 Massa Marittima” o tramite consegna a mano all’ufficio Protocollo del Comune negli orari di apertura al pubblico o per PEC all’indirizzo: comune.massamarittima@postacert.toscana.it.

Un’apposita Commissione tecnica nominata dalla Giunta comunale esaminerà le candidature pervenute ed effettuerà un sopralluogo presso le strutture per verificarne l’idoneità e, in caso di esito positivo, si procederà all’istituzione formale delle nuove sedi distaccate di ufficio di stato civile per la celebrazioni di matrimoni e unioni civili e alla stipula del contratto.  Per maggiori informazioni rivolgersi a: ufficio Segreteria tel. 0566906284- 0566906245, e-mail: s.nocciolini@comune.massamarittima.gr.it  g.gucci@comune.massamarittima.gr.it,  ufficio Stato Civile Tel. 0566. 906230, e-mail: l.fierli@comune.massamarittima.gr.it

Più informazioni su

Commenti