Quantcast

Controlli nei cantieri navali: Cna incontrerà la Capitaneria di porto

GROSSETO – In queste settimane sono in corso i controlli nei cantieri navali da parte della Capitaneria di porto, che hanno portato al fermo di alcune attività e alla emissione di sanzioni per alcune irregolarità riscontrate.

“Molte imprese ci hanno contattato chiedendo il nostro supporto, esprimendo la loro preoccupazione per la situazione che sta emergendo e per verificare di essere a norma con tutti gli adempimenti previsti dalla legge – dice Anna Rita Bramerini, direttore di Cna Grosseto. Per approfondire la questione ed in un’ottica di fattiva collaborazione con gli enti preposti al controllo, com’è nostra abitudine fare in situazioni simili, abbiamo chiesto un incontro alla Capitaneria di porto di Porto Santo Stefano, che ringraziamo per essersi resa disponibile”.

“Il rispetto delle norme è fondamentale per svolgere in sicurezza le attività- prosegue Bramerini -, ma siamo al contempo preoccupati per i fatti accaduti, che hanno portato al sequestro preventivo di alcuni cantieri, in un periodo già reso difficile per le imprese dalla pandemia e dal fatto che la nuova stagione estiva è ormai alle porte. La nautica rappresenta un comparto molto importante per l’economia del territorio e, insieme alle imprese, dobbiamo fare il possibile per evitare il rischio che si perdano posti di lavoro. Ricordiamo alle imprese del settore, che la Cna è a disposizione anche per supportarle nelle procedure autorizzative e per verificare il rispetto dei requisiti normativi”.

Commenti