Osservatorio astronomico: il Comune rinnova il protocollo di intesa con Amsa

GROSSETO – La giunta Comunale dà il via libera al rinnovo del protocollo d’intesa con Amsa (Associazione maremmana studi astronomici) per la gestione dell’osservatorio astronomico comunale in località “Casette di mota” a Roselle.

La proroga nasce dalla volontà dell’Amministrazione di proseguire il rapporto di collaborazione con Amsa che ha espresso l’impegno di farsi nuovamente carico della conduzione dell’osservatorio, proseguendo lungo il percorso di divulgazione e ricerca in campo astronomico, meteorologico e climatico. Il protocollo sarà valido per un ulteriore anno.

“Al momento l’osservatorio ha dovuto bloccare la sua attività a causa delle vigenti normative anti-contagio e Amsa non ha potuto continuare la sua opera di divulgazione – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti -. L’auspicio è quello di riprendere, non appena possibile e con maggiore forza, i progetti di approfondimento sulle materie legate all’astronomia, alle scienze climatiche e meteorologiche, includendo soprattutto gli istituti scolastici del territorio”.

L’Amsa sta nel frattempo concretizzando numerose collaborazioni con molteplici istituzioni e istituti di ricerca. Lo scopo è quello di sviluppare studi, ricerche ed approfondimenti di carattere scientifico legati alla climatologia e all’astronomia tramite una progettualità da attuare in sede europea che mirano ad intercettare i finanziamenti comunitari.

Commenti