Quantcast

Centro storico e sicurezza stradale, Amati: «Le nostre proposte discusse in Consiglio comunale»

ARCIDOSSO – Nel consiglio comunale che si è svolto lunedì scorso ad Arcidosso, sono state discusse le tre mozioni presentate dalla capogruppo di Rinasci Arcidosso, Guendalina Amati e dal consigliere Gabriele Garosi. “Due, riguardanti la sicurezza stradale e il Centro storico della frazione di Stribugliano, l’altra riguardante la proposta per la creazione di due commissioni atte a garantire la qualità del Centro storico ed urbano e la conservazione monumentale del comune amiatino”.

“Siamo lieti – dice la capogruppo Guendalina Amati – che finalmente le nostre proposte, tra l’altro già presentate e depositate diversi mesi orsono, siano state finalmente portate in assise comunale ed accolte”.

“Il nostro lavoro, – prosegue Amati – sempre volto nell’interesse del cittadino e della tutela del territorio, è stato apprezzato, e questo ci fa enorme piacere, sia dalla maggioranza che dall’altro gruppo di minoranza, a tal punto che non solo abbiamo ricevuto il plauso del Sindaco e votazioni delle nostre mozioni all’unanimità, ma i due schieramenti hanno chiesto di poter apporre i loro nomi, sottoscrivendo le tre mozioni presentate dal gruppo Rinasci Arcidosso”.

“Questa è la dimostrazione – spiega la capogruppo di Rinasci Arcidosso -, che le nostre proposte, le nostre idee ed il nostro lavoro, finalmente vengono reputati validi a tal punto da essere sottoscritti anche da tutti i consiglieri. Questo sta a significare, che quanto viene presentato in consiglio comunale e non solo, dai rappresentanti di Rinasci Arcidosso è condivisibile, ma anche e soprattutto utile, per il paese e per la popolazione. Ovviamente, il fatto che le nostre mozioni siano state approvate, non ci esime da essere meno attenti e più bonari nei confronti dell’operato del sindaco Marini e della sua maggioranza”.

“Siamo sempre in attesa – prosegue Amati -, dell’attuazione delle nostre altre mozioni già approvate, alcune dell’anno 2019 e altre del 2020, come ad esempio quella riguardante l’apposizione di rallentatori di velocità, attraversamenti pedonali luminosi, misuratori di velocità nelle vie principali di Arcidosso e delle frazioni. Oppure quella riguardante l’installazione di telecamere in ogni frazione e di nuovi impianti nel centro abitato di Arcidosso, che possano riprendere agevolmente le targhe dei veicoli, cosa che ad oggi non avviene”.

“Speriamo che la maggioranza, dopo aver messo la firma e sottoscritto il lavoro e le proposte presentate dal nostro gruppo, rendano tali richieste non solo inchiostro sulla carta, ma le trasformino realmente in lavori da attuare nel più breve arco di tempo possibile. I cittadini del comune di Arcidosso hanno bisogno che le loro istanze siano realizzate e noi di Rinasci Arcidosso, come sempre, saremo al loro fianco” conclude Guendalina Amati.

Commenti