Quantcast

Dottoressa Pighini risponde a Limatola: «Non ho lasciato improvvisamente, l’incarico era provvisorio»

Più informazioni su

ROCCASTRADA – «L’incarico era provvisorio». Così la dottoressa Irlanda Pighini, medico di medicina generale a Roccastrada, risponde al sindaco Francesco Limatola che, «a proposito delle problematiche della medicina del territorio stigmatizzava come la sottoscritta avrebbe improvvisamente e inaspettatamente lasciato l’incarico di medico di assistenza primaria nel comune di Roccastrada. Appare necessario ed opportuno precisare, soprattutto alla cittadinanza, in realtà, non si è trattato di una cessazione inaspettata ed improvvisa» afferma Pighini.

«Va infatti sottolineato che l’incarico in questione era un incarico provvisorio con inizio 27 giugno 2020. Trattandosi, per l’appunto, di un incarico provvisorio, la sottoscritta, venuta a conoscenza, a dicembre 2020, dell’attribuzione di un incarico a tempo indeterminato in altro comune di questa provincia, ha provveduto a renderne edotta l’Azienda USL che in data 8 gennaio 2021 ha comunicato alla scrivente la cessazione dell’incarico a partire dal 14 febbraio successivo».

«La sottoscritta teneva particolarmente a questo chiarimento soprattutto per la popolazione del Comune di Roccastrada ed ai pazienti alla quale si è dedicata con impegno, pur a fronte di difficoltà logistiche non indifferenti» conclude la nota.

Più informazioni su

Commenti