Quantcast

Inaugurato il parco dedicato al fondatore degli scout Baden Powell video

GROSSETO – È stato inaugurato oggi, a Grosseto, il parco dedicato al fondatore degli Scout Robert Baden Powell. Un gesto, questo, che il movimento dello scoutismo attendeva da 50 anni come ha sottolineato Giuseppe Tilli, storico scout grossetano.

Inaugurazione parco scout Baden Powell

«50 anni fa chiedemmo di intitolare una via. Ci fu dato parere favorevole, ma poi non fu mai individuato un posto. In realtà una via ad un rappresentante scout c’è, a Grosseto: via Don Minzoni, che fu ucciso proprio perché volle creare un reparto scout in un momento storico in cui tirava una brutta aria (durante il fascismo)».

I capi scout hanno ringraziato per la concessione del parco, di cui si prenderanno cura e in cui pianteranno alcune alberi «Uno spazio come questo è un valore aggiunto».

«30 anni fa ho fatto anche io questa promessa, che mi ha consentito di vivere secondo l’educazione scout per buona parte della mia vita» ha sottolineato l’assessore Giacomo Cerboni.

Il Movimento degli scout, fondato da Robert Baden Powell, è stato anche candidato al Nobel per la pace. «Abbiamo bisogno di un contrappeso all’egoismo e al nazionalismo» ha sottolineato un altro capo scout parlando dello spirito di questo movimento che è il più diffuso al mondo.

«Mentre vivete la vostra vita terrena, cercate di fare qualche cosa di buono che possa rimanere dopo di voi». Con questa citazione di Baden Powell il sindaco, Antonfrancesco Vivarelli Colonna ha inaugurato il parco. «I nostri ragazzi avranno a disposizione uno spazio verde in cui gli scout troveranno la propria casa».

L’inaugurazione è stata aperta dal vescovo Rodolfo Cetoloni che ha celebrato a messa nello spazio verde.

Commenti