Grosseto Volley School ancora imbattuto, strapazzato anche l’Andrea Doria Tivoli

MARINA DI GROSSETO – Non si ferma la marcia dell’ Errepi Grosseto Volley School che vince nettamente 3-1 (25/21, 25/12, 21/25, 25/14) contro l’Andrea Doria Tivoli e resta saldamente in testa al girone con tre punti di vantaggio sul Civitalad, prossima avversaria in trasferta nella giornata che concluderà il girone.

Partita senza storia dominata dalle maremmane con una flessione solo nel terzo set nel quale è sembrato rivivere la partita di Viterbo, dove furono rimontate sul 2 2, ma questa volta la testa, la determinazione e la voglia di portare a casa l’intera posta l’hanno fatta da padroni ed il 4to set è stato un monologo biancorosso. Primo set giocato sempre avanti nel punteggio ma mai con un vantaggio tale da star tranquille che si conclude senza particolari patemi, mentre il secondo è, come dice il punteggio, nettamente dominato; nel terzo si addormentano un po’ le biancorosse e l’Andrea Doria vince ed inizia a credere nella rimonta, ma nel 4to set rientra in gara l’Errepi ed il set viene dominato alla pari del secondo.

“Abbiamo una tattica di gioco – ha detto l’allenatore Ferraro – che si basa sull’impedire che le avversarie esprimano le loro qualità ed a volte non riusciamo a fare un bel gioco con giocate fluide e pulite, o lo facciamo solo a tratti, perché siamo concentrate sull’annullamento del gioco avversario. Oggi nel terzo set ci siamo un po’ rilassati e quando le avversarie si sono rese conto di non avere più la nostra asfissiante pressione, hanno liberato la potenza e la qualità delle loro attaccanti, mettendoci in difficoltà e vincendo il set. Aver vinto questa partita è un altro segnale di maturità da parte nostra ma dobbiamo migliorare ancora. Ora testa al Civitavecchia che sarà un’altra storia, dobbiamo resettare e ripartire da capo come in ogni partita di questo girone. Sono soddisfattissimo delle mie ragazze, se oggi non avessimo pressato le avversarie come abbiamo fatto, sarebbe stata una brutta giornata per noi; ed invece è arrivata un’altra importantissima vittoria”. Ed ora grande concentrazione sulla prossima gara che dirà la posizione nella classifica generale e decreterà quindi la prima avversaria della fase successiva.

Commenti