1.466 confezioni di medicine raccolte in Maremma durante la Giornata del farmaco

GROSSETO – È stata un successo la Giornata della raccolta del farmaco. A Grosseto e provincia, sono state raccolte 1466 confezioni di farmaci in 15 farmacie, che aiuteranno le persone indigenti di 11 realtà assistenziali del territorio.

Un ringraziamento va innanzitutto alle persone che hanno acquistato il prodotto e lo hanno donato, ai farmacisti ed infine ai volontari.

Le farmacie che hanno aderito sono: Cittadella, Severi di piazza Dante, Severi di via Roma, Billi, Barbanella, San Giuseppe, Rugginosa, Verde Maremma, tutte le Farmacie Comunali di Grosseto e la farmacia San Raffaele di Follonica.

Gli enti, che hanno già la disponibilità dei farmaci, sono: Caritas Diocesana di Grosseto, le Caritas parrocchiali dell’Addolorata, San Giuseppe, Santa Lucia, Santa Famiglia, Madre Teresa di Calcutta,Centro Aiuto alla Vita, Ceis, Ass Gevocont, Croce Rossa Italiana comitato di Grosseto e Nomadelfia.

Banco Farmaceutico può continuare a fornir loro tutto l’anno parte dei farmaci necessari, grazie a diverse modalità con le quali i cittadini possono sostenerci:

Sostegno Diretto – Banco Farmaceutico, per garantire la consegna dei farmaci in tutta Italia e gestire gli aspetti logistici della distribuzione, ha bisogno di risorse. È possibile contribuire con una donazione diretta attraverso PayPal, con carta di credito, effettuando un bonifico all’Iban IT23J0311002400001570013419, e destinando il proprio 5X1000 al C.F. 97503510154. Per info, https://www.bancofarmaceutico.org/dona-ora

Recupero Farmaci Validi – All’interno di oltre 464 farmacie che aderiscono all’iniziativa in 19 province italiane, sono posizionati appositi contenitori di raccolta facilmente identificabili in cui è possibile – con l’assistenza del farmacista – donare i medicinali di cui non si ha più bisogno. Per info visita https://www.bancofarmaceutico.org/cosa-facciamo/recupero-farmaci-validi

Commenti