Il sindaco: «Piano strutturale e operativo verso l’approvazione. Ecco i progetti per la città»

Più informazioni su

ORBETELLO – “Due strumenti urbanistici fondamentali su cui abbiamo lavorato negli ultimi anni e da cui passa lo sviluppo economico e occupazionale del nostro Comune. Nelle prossime settimane approveremo definitivamente il piano strutturale e poi toccherà al piano operativo (ex regolamento urbanistico)”. Lo afferma il sindaco di Orbetello,

“Abbiamo già approvato il piano regolatore portuale di Talamone – afferma Casamenti – Per realizzare i progetti sono necessarie le previsioni urbanistiche. Nel 2011 a scadenza di legislatura approvammo il regolamento urbanistico ma non fu realizzato un solo punto dalla nuova amministrazione comunale, della quale era massimo protagonista il mio attuale avversario, e il regolamento fu fatto scadere facendo perdere al nostro comune 5 anni”.

“Nei prossimi cinque anni – spiega Casamenti – noi vogliamo realizzare ciò che abbiamo previsto negli strumenti urbanistici su cui abbiamo lavorato e la comunità non può perdere ulteriori cinque anni come l’ultima volta”.

Poi annunci sui progetti futuri: “Alcune importanti previsioni su cui abbiamo lavorato, nel piano strutturale. Porto di Talamone, apertura Terme dell’Osa, area attrezzata kitesurf e windsurf tra Talamone e Fonteblanda, nuovi impianti sportivi, area parcheggio e realizzazione parco attrezzato con percorsi pedonali, con recupero edilizio a destinazione commerciale, turistico ricettiva, residenziale area ex Aeronautica di Albinia, parco Sipe Nobel, con recupero edilizio a destinazione residenziale, commerciale e turistico ricettiva”.

Più informazioni su

Commenti