L’opposizione rivendica: «Grazie a noi la popolazione ha saputo del progetto Fotovoltaico»

Più informazioni su

MANCIANO – «Come gruppo di opposizione accogliamo con soddisfazione le dichiarazioni arrivate dall’assessore all’ambiente Daniela Vignali e dal sindaco Mirco Morini, seppur dopo una lunga attesa che ha generato una legittima preoccupazione nella popolazione» afferma Giulio Detti.

«Una doverosa precisazione arrivata soltanto grazie ad una sollecitazione del gruppo di minoranza che ha reso pubblico il progetto del mega parco fotovoltaico, presente agli atti da settimane e di cui l’amministrazione comunale non aveva informato i cittadini».

«La contrarietà, al momento espressa con chiarezza solo dall’assessore Vignali, rispetto all’istanza presentata dalla società Iberdrola Renovables Italia S.p.a. deve però trasformarsi in un atto amministrativo di tutta la maggioranza, per non rischiare di rimanere soltanto una vuota dichiarazione rilasciata ai media per porre rimedio ad una gestione nebulosa di un tema così importante» prosegue l’opposizione.

«Come gruppo di minoranza abbiamo proposto un consiglio comunale in streaming per garantire la trasparenza sull’operato dell’amministrazione comunale di Manciano ed incentivare un dibattito costruttivo sull’argomento dato che il tema della transizione ecologica e della necessità di promuovere le energie rinnovabili, è una delle sfide più grandi di cui la politica deve farsi carico anche nella nostra piccola realtà».

«In qualità di consiglieri comunali invece, stiamo già lavorando sulle osservazioni da presentare sul progetto del fotovoltaico, che ricordiamo alla maggioranza, devono essere depositate in Regione Toscana entro e non oltre il 15 marzo 2021».

Più informazioni su

Commenti