Evade dai domiciliari e finisce in carcere

Più informazioni su

GAVORRANO – Stamani i Carabinieri della Stazione di Gavorrano hanno arrestato un uomo di 68 anni, originario della provincia di Crotone ma residente nel Comune di Gavorrano, in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza che ha disposto la sospensione della detenzione domiciliare, a cui era già sottoposto e che stava scontando proprio a Gavorrano, sostituendola con la detenzione in un carcere.

L’arrestato, con precedenti alle spalle, è stato nel tempo monitorato dai Carabinieri della Stazione, i quali avevano segnalato come in alcune occasioni l’uomo avesse violato le proscrizioni impostegli allontanandosi dal domicilio.

In un’altra circostanza, invece, il 68enne, nel corso di un diverbio di natura civilistica, aveva rivolto frasi minacciose ed intimidatorie ad una donna.

A monte pendeva a suo carico una condanna a due anni e tre mesi, non ancora eseguita proprio in quanto era in essere la detenzione domiciliare, comminata per altre cause. Ma alla luce della condotta tenuta dall’uomo, il Tribunale ha cautelativamente sospeso l’esecuzione della misura in atto, disponendo la carcerazione.

Più informazioni su

Commenti