Sarà più facile partecipare al premio letterario Mariella Gennai

MASSA MARITTIMA – Vista la delicata fase di emergenza sanitaria, che rende in questi mesi più complesso il lavoro di studenti e insegnanti, il Comune di Massa Marittima ha deciso di introdurre una misura semplificativa per l’invio degli elaborati di partecipazione al concorso letterario Mariella Gennai.

Basterà inserire nel plico da inviare una sola copia cartacea anonima dello scritto con allegate in busta chiusa le generalità dell’autore, anziché le sette copie come originariamente previsto dal bando.

Le assessore alle Pari opportunità e alla pubblica istruzione del Comune di Massa Marittima, Grazia Gucci e Irene Marconi rivolgono un invito particolare ai ragazzi affinché possano cogliere la partecipazione al premio come un’opportunità di espressione su tematiche che offrono ampi spunti di riflessione, specialmente in un periodo così insolito e difficile.

Un invito esteso anche alle famiglie e agli insegnanti affinché possano motivare i ragazzi e incoraggiare la loro spontaneità, poiché lo scopo del premio è proprio far emergere liberamente pensieri e parole dei partecipanti. C’è tempo ancora fino al 31 marzo per l’invio degli elaborati, da indirizzare all’ufficio protocollo del Comune di Massa Marittima, piazza Garibaldi 10.

Si ricordano i tre temi fra cui gli autori possono scegliere: il tema libero, quello dal titolo “Norma Parenti: una donna di 23 anni che non esitò a sacrificare la propria vita per difendere la libertà e la democrazia, valori in cui credeva fermamente” e infine una frase tratta dal libro Il Piccolo Principe “L’essenziale è invisibile agli occhi. Addio – disse la volpe – Ecco il mio segreto. E’ molto semplice: non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Per informazioni: e-mail premio.mariellagennai@comune.massamarittima.gr.it   o tel. 0566906284

Commenti