Cuore, passione e orgoglio: 31 anni in Aeronautica. Il nuovo libro di Maurizio Gaudino

Più informazioni su

GROSSETO – Si intitola “Cuore, passione e orgoglio, 31 anni di IX gruppo” il libro scritto da Maurizio Gaudino dipendente del IV stormo. «Patria, onore dovere sono parole quanto mai attuali – afferma l’autore che è al secondo libro -. Il punto di questo libro è proprio mostrare che il dovere e l’orgoglio di appartenenza non sono valori vuoti o peggio, funesti. Questi valori sono quelli che permettono a delle persone diverse di portare a termine un compito complesso e sfaccettato, che sempre più spesso porta il gravoso onere di aiutare i propri connazionali».

31 anni di vita militare, quella di Maurizio Gaudino che racconta: «Mi sono arruolato in aeronautica militare nel 1983, ed assegnato al 70° corso normale della scuola sottufficiali (poi specialisti) di Caserta ed inserito nella sezione “direzioni corsi meccanici” con la specialità di montatore meccanico di aeromobili. Dopo un anno di corso e relativo esame militare vengo destinato al 4° stormo caccia presso il reparto di manutenzione “2° gruppo efficienza aeromobili” dove opero su velivoli F-104g/s/Asa/Asa-m e TF-104g/m Starfighter. Questo reparto diverrà in seguito il 4° reparto manutenzione velivoli».

«Dopo 5 anni chiedo ed ottengo il trasferimento presso il locale e glorioso IX gruppo caccia intercettori, dove tuttora sono assegnato come capo nucleo del nucleo equipaggiamento personale navigante. In trentun e più anni di servizio presso il IX gruppo, ho svolto l’incarico di ossigenista prima e come operatore della sala life support poi, sempre al seguito degli equipaggi di volo, prima di F-104 (fino al 2004) e poi da quella data con il nuovo intercettore Eurofighter Typhoon».

«Al mio venticinquesimo anno di vita militare scrissi un primo volume di ricordi di vita vissuta, “Argento aeronautica”, ed oggi, dopo trentun anni di gruppo volo, ho riassunto tutte le mie esperienze, rapporti interpersonali e vicende legate al mio mondo e al mio personalissimo modo di viverle. I miei tanti corsi di qualificazione e le numerose trasferte in posti diversissimi tra loro hanno fatto sì che crescessi come persona e come professionista in ambito mili tare. Sempre con passione orgoglio e cuore».

Più informazioni su

Commenti