Pali e pari a Grassina, un punto amaro per il Follonica Gavorrano

BAGNO DI GAVORRANO – Pari amaro per 1-1 per il Follonica Gavorrano che torna dalla trasferta di Grassina con un punto in saccoccia pur essendosi dimostrato, almeno nella ripresa, superiore sotto l’aspetto del gioco, oltre ad aver colpito due pali. Nel primo tempo i ragazzi di Favarin partono forte ed al 7′ vanno al tiro con Mencagli, ma il suo destro è strozzato. Al 19′ ci prova anche Lo Sicco con una conclusione che termina di poco a lato. Al 28′ è bravo Trombini in uscita a ipnotizzare De Lungo che spreca una buona occasione. Tanta sfortuna per il Follonica Gavorrano che al 37′ coglie il palo su una splendida punizione di Lo Sicco. Si va così al riposo sul risultato di 0 a 0.

La ripresa si apre con il vantaggio del Grassina al 7′ con una bella conclusione di Calosi che fa partire dal limite dell’area un destro imprendibile per Trombini. Dierna e compagni reagiscono subito al 13′ con un tiro pericoloso di Mencagli. Al 28′ padroni di casa in dieci per l’espulsione di Baccini ed il Follonica Gavorrano assedia la porta avversaria. Al 35′ Dierna trova l’1-1 con uno splendido destro che termina all’incrocio dei pali. Quattro minuti più tardi Mencagli di testa fallisce una ghiotta occasione ed al 43′ è ancora la traversa a dire di no al tiro di Lombardi, l’azione prosegue e Grifoni di testa colpisce male spedendo il pallone fuori.

GRASSINA: Cecchi, Del Lungo (22′ st Marafioti), Villagatti, Salvadori, Benvenuti, Diarrassouba (17′ st Marzielli), Torrini (40′ st Matteo), Zagaglioni, Calosi (40′ st Rocchini), Baccini, Guidotti (17′ st Bellini). A disposizione: Petrucci, Gianneschi, Rosi, Candia. All. Innocenti.
FOLLONICA GAVORRANO: Trombini, Zini (9′ st Grifoni), Dierna, Bruni, Valerio (9′ st Farini), Apolloni, Lo Sicco, Corioni, Papini, Mencagli, Tomassini (23′ Lombardi). A disposizione: Ombra, Cassini, Cordovani, Luzzetti, Ampollini. All. Favarin.
ARBITRO: Negrilli di Finale Emilia.
MARCATORI: 6′ Calosi, 35′ st Dierna.
NOTE: espulso al 28′ st Baccini; ammoniti Corioni, Dierna, Zagaglioni, Bruni, Benvenuti.

Commenti