Addio a Erriquez, il dolore di Gentili: «Ci ha regalato grandi serate, Festambiente lo ricorderà»

Più informazioni su

GROSSETO – “Erriquez, storico componente della Bandabardò che molte volte ha riempito di gioia, leggerezza e impegno il palco di Festambiente, ci ha lasciati. Siamo addolorati e affranti”. Inizia così il ricordo del musicista da parte di Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente.

“Ricordiamo con grande affetto le tante serate passate insieme da noi, a Festambiente, in questi anni – scrive Gentili – La Bandabardò detiene il record di presenze alla nostra kermesse estiva. Per questo, non possiamo che dire grazie ad Erriquez, per tutti i momenti belli passati insieme, la poesia, la voglia di lottare per la libertà”.

“Quando si esibiva non si tirava mai indietro se il pubblico chiedeva il bis – aggiunge – Un poeta e un grande lottatore sul fronte dei diritti e delle vertenze politiche, impegnato in difesa dei più deboli, per la legalità e l’ambiente. A maggio scorso, abbiamo realizzato insieme una diretta  nell’ambito del format “Casa Festambiente”, quando eravamo tutti costretti a restare a casa per fare fronte alla pandemia. Erriquez era stato molto felice ed orgoglioso di partecipare e ci raccontò la sua difficoltà a non avere più il contatto con il pubblico attraverso i concerti e intonò anche alcune delle più famose canzoni del gruppo”.

“Oggi, ci sentiamo orfani – conclude Gentili – Erriquez ci mancherà molto, ma terremo sempre vivi nel nostro cuore i bei momenti passati insieme, tra buona musica e ideali di libertà, ambientalismo e pace. Una cosa è certa: a Festambiente 2021 troveremo il modo migliore per ricordarlo con il linguaggio, i contenuti e le armonie che ci ha trasmesso per tanti anni.

 

Più informazioni su

Commenti