Follonica Gavorrano di carattere, vittoria in rimonta contro la seconda Cannara

BAGNO DI GAVORRANO – Ritorno al successo per il Follonica Gavorrano che dopo due turni avari espugna 3-1 il difficile campo della seconda Cannara. Dopo sei minuti, padroni di casa in vantaggio su calcio di rigore realizzato da Moracci che batte Trombini. I biancorossoblù non si abbattono e si riversano subito in attacco trovando il gol con Dierna: azione da calcio d’angolo battuto da Lo Sicco e spizzata di testa di Valerio, che smarca il capitano. Al 35′ raddoppio dei maremmani dopo una bella azione corale innescata da Tomassini e terminata dallo stesso attaccante che con un destro al volo trafigge Lori.

Nella ripresa al 6′ il Cannara ha l’occasione per il pari, ma Ubaldi spara alto. I ragazzi di Favarin riescono a controllare bene l’incontro e a sfiorare il tris con Apolloni che da pochi passi non centra lo specchio della porta. Al 28′ fa tutto bene Mencagli, dopo un errore in fase di impostazione del Cannara, ad involarsi e a battere in uscita Lori per il definitivo 1-3.

CANNARA: Lori, Orazzo, Frustini (28′ st Corrado), Mattia, Bei, Moracci, De Sanctis (36′ st Dedja), Lira Ferreira (43′ st Brunetti), Ubaldi, Ravanelli (12′ st Mortaro), Bazzoffia. A disposizione: Cocchini, Ricci, Faraghini, Jallow, Fausti. All. Alessandria.
FOLLONICA GAVORRANO: Trombini, Bruni, Dierna, Apolloni (43′ st Rosini), Mencagli, Tomassini (33′ st Berardi), Papini, Zini, Corioni, Lo Sicco, Valerio. A disposizione: Ombra, Carcani, Lombardi, Cassini, Luzzetti, Gemmi, Ampollini. All. Favarin.
ARBITRO: Migliorini di Verona; assistenti Papa di Chieti e Pandolfo di Castelfranco Veneto.
MARCATORI: 6′ (rig.) Moracci, 17′ Dierna, 35′ Tomassini, 28′ st Mencagli.
NOTE: ammoniti Zini, Bruni e Mortaro.

Commenti