Circolo Pattinatori Alice a Salerno per conquistare un posto in semifinale di Coppa

GROSSETO – Il Circolo Pattinatori Alice va a caccia di un posto nella semifinale di Coppa Italia di serie B sulla pista del Pala Tulimieri di Salerno. I ragazzi di Filippo Guerrieri scendono in Campania (si gioca sabato alle 18,30) per ribadire la superiorità dei confronti del Roller Campolongo Hospital già evidenziata nella gara d’andata in via Mercurio. Saitta e compagni partono con un vantaggio di quattro reti, ma il 6-2, come ha tenuto a sottolineare il mister subito dopo la gara, non deve essere preso in considerazione “Non ci dovremo difendere – mette in guardia Guerrieri – ma fare la partita, perché siamo in grado di farlo”.

“Ci sarà da sudare – conferma Franco Polverini – al sud tutte le squadre hanno un carattere forte». Per l’ex campione del mondo grossetano è un ritorno al passato: ha indossato la maglia granata del Salerno per tre stagioni tra il 1994 e il 1997, conquistato anche un terzo posto. «In quegli anni il Roller era ai massimi livelli, c’era un bel settore giovanile. Il quintetto si sistemò ai vertici del campionato e partecipò anche a Coppa Cers e Champions League. Mi fa piacere tornare dopo tanti anni a Salerno e non mi dispiace nemmeno l’idea di una trasferta fuori dalla Maremma, dopo aver affrontato finora solo Castiglione e Follonica”.

Della squadra degli anni Novanta è rimasto Daniele Esposito, il migliore a Grosseto, ma tutta la squadra moltiplicherà gli sforzi e cercherà di ribaltare il risultato. “I quattro gol di vantaggio – prosegue Franco Polverini – daranno un bell’aiuto, il risultato è dalla nostra parte. Siamo gente esperta e sappiamo come conquistare il pass per la fase successiva”. Filippo Guerrieri dovrà fare a meno di Alessandro Filippeschi, rimasto a casa per problemi di lavoro. A disposizione il resto del gruppo, che ha disputato finora dieci incontri, vincendone otto e pareggiandone uno.
I convocati: Bruni, Marinoni; Saitta, Salvadori, Borracelli, Polverini, Matassi, Nerozzi.

Commenti