Coronavirus, in Maremma sono stati tutti vaccinati gli anziani delle Rsa. «Assenti effetti collaterali» fotogallery

GROSSETO – Sono stati tutti vaccinati, anche con il richiamo, gli ospiti delle Rsa in provincia di Grosseto. Sono oltre 700 e come confermato anche dal direttore della Società della Salute Coeso, Fabrizio Boldrini, non hanno subito particolari effetti collaterali.

«Stanno tutti bene» ha detto Boldrini. Gli anziani delle Rsa maremmane sono stati vaccinati utilizzando le dosi dei vaccini Pfizer e Moderna, che prevedono la dose di richiamo dopo 21 giorni.

Adesso sono tutti coperti contro il covid, una protezione importante perché dall’inizio della pandemia gli anziani e soprattutto quelli ospiti delle Rsa hanno rappresentato la parte più fragile della popolazione e maggiormente esposta al virus.

Nel caso di un focolaio covid in una Rsa il rischio di mortalità era molto elevato. Un rischio che è stato completamente azzerato perché il 100% degli anziani delle Rsa è stato vaccinato.

Commenti