Pista ciclabile più sicura: proseguono i lavori per la nuova illuminazione e per la pulizia

Più informazioni su

SCARLINO – L’Amministrazione comunale di Scarlino ha disposto la partenza del secondo intervento per l’efficientamento energetico della pista ciclabile tra il Puntone e Follonica. Anche nel percorso per le due ruote, che dalla Corte dei Tusci arriva al confine follonichesi, sarà ripristinata l’illuminazione con un impianto a led di ultima generazione.

Il primo intervento di sostituzione delle luci era stato realizzato la scorsa primavera con un finanziamento del ministero degli Interni: la riqualificazione aveva riguardato in quel caso il tratto dal Puntone alla Corte dei Tusci. «Dopo i primi lavori del 2020 – spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Luciano Giulianelli – abbiamo deciso di investire altre risorse nel ripristino dell’illuminazione della pista ciclabile: l’opera ha un costo di circa 50mila euro ed è stata affidata alla ditta Emmeluc Impianti di Siena. Era fondamentale ultimare l’intervento iniziato lo scorso anno perché per troppo tempo quella pista ciclabile è rimasta al buio. Nel 2021, finalmente, il percorso sarà completamente illuminato, peraltro con un sistema a led di ultima generazione».

Intanto è stata completata anche la pulizia della pista ciclabile dagli aghi di pino, un intervento atteso da tempo e che l’Amministrazione comunale intende mettere in programma annualmente in accordo con la Provincia di Grosseto, ente di riferimento per la strada delle Collacchie.

«Con i lavori di pulizia e di ripristino dell’illuminazione completiamo la riqualificazione della ciclabile – continua il vicesindaco –: vogliamo sfruttare al massimo le potenzialità in ambito turistico di questa infrastruttura che collega Scarlino a Follonica e per farlo occorreva che la pista venisse riqualificata. Le capacità di investimento del Comune non sono più quelle del passato ma cerchiamo di fare il massimo con le risorse che abbiamo». L’opera, avviata a settembre per la parte relativa alle sistemazioni propedeutiche all’intervento sulla rete, inizierà giovedì 11 febbraio: nei prossimi giorni la pista ciclabile resterà chiusa in alcuni tratti per permettere alla ditta di lavorare in sicurezza. La chiusura del cantiere è prevista ad aprile.

Più informazioni su

Commenti