Debutto internazionale per Ambra Sabatini al Grand Prix di Dubai: in palio le Olimpiadi

GROSSETO – Si avvicina il giorno del debutto internazionale per Ambra Sabatini. La giovane maremmana è attesa in gara nei 100 metri venerdì 12 a Dubai, nella prima tappa del Grand Prix mondiale di atletica paralimpica, alle 13 ora italiana. Per la 19enne cresciuta nell’Atletica Grosseto Banca Tema, da poco entrata nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, ci sarà quindi l’occasione di conquistare una delle prime posizioni nel ranking mondiale che potrebbe valere la qualificazione alle prossime Paralimpiadi di Tokyo.

Ambra Sabatini e Ossola a Dubai

A questo appuntamento la ragazza di Porto Ercole si presenta dopo l’ottimo esordio stagionale di tre settimane fa ad Ancona dove ha festeggiato il suo primo titolo tricolore sui 60 metri indoor nella categoria T63, sotto la guida del coach Jacopo Boscarini, con il record nazionale di 9″34 davanti alle azzurre Martina Caironi e Monica Contrafatto.
Prendono parte alla trasferta anche l’altro velocista piemontese Alessandro Ossola (con Ambra nella foto in basso) e il tecnico nazionale Alessandro Kuris. Il World Para Athletics Grand Prix, circuito di meeting che toccherà sette paesi, scatta quest’anno dagli Emirati Arabi Uniti nello stesso impianto che nel novembre del 2019 ha ospitato i Mondiali, l’ultimo grande evento nel calendario internazionale prima dell’emergenza sanitaria.

Iscritti e risultati: https://team-thomas.org/_erg21/Dubai/
Diretta video streaming: https://www.youtube.com/channel/UCij8n4lB4hvULrB_Rg5T3ng

Commenti