Atlante Grosseto in casa di un Pontedera bisognoso di punti salvezza

GROSSETO – Ennesimo turno infrasettimanale per l’Atlante Grosseto che dopo aver giocato e vinto per 6-4 sabato scorso contro la Lastrigiana, domani martedì è atteso a Pontedera contro la locale formazione nel recupero dell’ottava di andata. Meno possibilità quindi per l’allenatore Alessandro Izzo di provare schemi nuovi come per i giocatori di recuperare energie e smaltire gli acciacchi fisici. Gara comunque alla portata dei biancorossi contro una formazione che si trova in terz’ultima posizione con soli 8 punti, ma non sarà sicuramente una passeggiata per Gianneschi e soci, dato che sul parquet amico i pisani si fanno spesso rispettare.

“Di sabato ci prendiamo i tre punti – ha detto l’allenatore Izzo – dopo un buonissimo primo tempo, ma a metà ripresa abbiamo avuto un black-out di alcuni minuti che stava per condizionarci la partita e su questo dobbiamo lavorare. Adesso ci aspetta una sfida tosta contro un Pontedera bisognoso di punti salvezza e che ha fatto mercato in entrambe le sessioni. Dovremo stare molto attenti, per noi è una finale e va interpretata come tale. Hanno attraversato una brutta fase del campionato, ma ora sono in ripresa e servirà dare il meglio di noi per poter riuscire ad avere la meglio. Confido molto nei miei ragazzi perché una eventuale vittoria ci porterebbe a soli quattro punti dal quinto posto e ci darebbe morale per l’altra trasferta di sabato prossimo contro la Sangiovannese”.

Questi i convocati da mister Izzo e dal suo secondo Gianluca Piola: Ledda, Tamberi, Pasquini, Falaschi, Caldarelli, Tezza, Senesi, Spinelli, Mateo, Varela, Gianneschi (nella foto) e Baluardi. Queste le designazioni arbitrali: Scifo di Firenze e Parretti di Prato, cronometrista Piffanelli di Pontedera. Il fischio d’inizio è domani martedì alle 20,30.

Commenti