Trofeo Lupidi, buoni risultati per i regatisti del Gruppo Vela Follonica

FOLLONICA – Buoni risultati per gli atleti del Gruppo Vela Lni Follonica a Livorno al Trofeo Lupidi, prima regata di selezione nazionale della II zona per le classi Laser. È stato possibile disputare 2 prove sulle 3 in programma, anche a causa delle condizioni meteo, non delle migliori, caratterizzate da un vento oscillante sia per intensità, sia per direzione: si passava, infatti, da una tramontana/grecale con un minimo 3 nodi fino a raffiche di 12, soprattutto nella prima fase della giornata durante il primo prepartenza. Già dalla prima prova, tuttavia, il vento si è stabilizzato in un maestrale in calo su una media di 5 nodi, con picchi non oltre i 10.

Negli Standard, un ottimo Stefano Meciani chiude secondo in classifica generale grazie a un secondo e un quarto posto. Andrea Genangeli, soffrendo il poco vento, si aggiudica il quinto posto finale (5, 5). Anche nelle altre due categorie, Radial e 4.7, i risultati non sono mancati. Nella prima, Alessandro Fracassi si aggiudica il quarto posto (3, 6) e si laurea primo under-19, sebbene sprechi l’occasione di raggiungere il podio, gettando alle ortiche una prima prova che lo ha visto saldamente al comando fino a pochi metri dall’arrivo. David Nocchi chiude undicesimo (8, 13) e primo Master, mentre Leonardo Creati tredicesimo (14, 11). Fra i 4.7, sono ben tre gli esordienti follonichesi. Oltre a Gianluca Fahr, che si aggiudica il gradino più basso del podio (4, 2) a un solo punto dalla vetta e il primo posto under-16, Nicole Creati, Irene Sardella e Edoardo Vignozzi erano alla loro prima regata nella categoria. Creati si è aggiudicata il quarto posto finale (11, 1), impreziosito da un primo posto nella seconda prova, Sardella, inizialmente un po’ intimorita dal vento, chiude quinta (7, 6), mentre Vignozzi sedicesimo (15, 15).

Trattandosi della prima regata tenuta dopo i campionati giovanili dell’estate scorsa, e dopo il CICO di settembre, quello di Livorno è quindi stato un ottimo punto di ripartenza per i velisti follonichesi, fermi da cinque mesi. Covid permettendo, il prossimo appuntamento sarà l’Italia Cup di Andora verso la fine del mese di febbraio.

Commenti