Sciopera il personale di Tiemme, possibili disagi: ecco quando

Più informazioni su

GROSSETO – Le organizzazioni sindacali nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa-Cisal hanno programmato per lunedì 8 febbraio 2021 uno sciopero nazionale di 4 ore per tematiche relative all’interruzione del confronto sul rinnovo del contratto nazionale autoferrotranvieri.

L’astensione dal lavoro interesserà il personale Tiemme Spa di tutte le sedi operative territoriali (Arezzo, Grosseto, Siena e Piombino) nonché il personale di Bybus Scarl e di Bargagli Autolinee Srl.

Modalità adesione

Il personale viaggiante di Tiemme Spa, compreso quello della funicolare di Certaldo, si potrà astenere dal lavoro dalle 17.30 alle ore 21.30.

Inoltre, il personale viaggiante di Busitalia Sita Nord, che opera per le tratte da e verso Firenze, si potrà astenere dalle ore 17 alle ore  21; mentre il personale degli uffici e degli impianti fissi nelle ultime 2 ore del turno di lavoro.

Si ricorda che le corse già avviate prima dell’orario di inizio dello sciopero saranno regolarmente portate a termine, mentre non saranno garantite le corse la cui partenza dal capolinea si origina all’interno dell’orario previsto per l’astensione dal lavoro.

Inoltre, il personale di biglietteria di Tiemme si potrà astenere dalle 17.30 a fine turno, quello di centralino, sempre di Tiemme, dalle 17.30 alle 21.30. Il personale degli impianti fissi e degli uffici di Tiemme si potrà astenere nelle ultime 4 ore del proprio turno lavorativo. I piazzalisti e i capi deposito non effettueranno nessuna ora di sciopero ai fini di garantire i servizi minimi richiesti.

Per ulteriori informazioni e dettagli, la clientela può consultare il sito www.tiemmespa.it o rivolgersi ai servizi telefonici di Info Mobilità, chiamando da rete fissa l’800-922984 oppure da cellulare l’199-168182.

Più informazioni su

Commenti