Quantcast

Al via a Castiglione la raccolta firme contro la propaganda nazifascista

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – È partita anche a Castiglione della Pescaia la raccolta di firme per la proposta di legge contro la propaganda nazifascista.

Il circolo di Rifondazione comunista di Vetulonia-Castiglione della Pescaia invita i cittadini castiglionesi a sottoscrivere la proposta di legge partita dal sindaco di Stazzema: «L’epoca che stiamo vivendo, scossa da sovranismi, razzismi e nazionalismi, ci insegna che i valori democratici sanciti dalla Costituzione non vanno dati per acquisti in eterno ma vanno difesi tutti i giorni a parole e coi fatti».

«Anche a Castiglione della Pescaia come in tutti i Comuni italiani è possibile firmare la legge di iniziativa popolare proposta dal Comune di Stazzema, medaglia d’oro al valore militare, teatro di una delle più efferati stragi contro la popolazione civile ad opera dell’esercito nazista nel 1944, la quale prevede pene severe a chi rende colpevole di propaganda delle ideologie fasciste e naziste (con qualunque mezzo di diffusione in rete) e della produzione di oggetti celebrativi dei regimi fascista e nazista. La proposta di legge per essere presentata in Parlamento, necessita di 50 mila firme da raccogliere entro il 31 marzo 2021, 50 mila gesti di civiltà per dire ancora una volta no a quelle ideologie».

«In Italia purtroppo i rigurgiti fascisti sono sempre più frequenti, si guardi cosa accade negli stadi, in alcune manifestazioni, nelle strade – prosegue Rifondazione -. Diciamo con forza, basta gadget del Ventennio esposti in negozi o bancarelle, basta svastiche dipinte sui muri, basta vedere organizzazioni che si rifanno espressamente al fascismo, basta inquinare il dibattito pubblico con negazionismi o revisionismi, se non proprie apologie sul nazifascismo. Negli ultimi anni sono state troppe le situazioni di questo tipo, troppi fatti di un passato buio che non vogliamo vedere tornare mai più».

«Dobbiamo dare il nostro contributo per una battaglia di civiltà che trae la sua origine dall’antifascismo e dalle lotte contro le barbarie delle ideologie fasciste e naziste. Sono i pilastri sui quali si fonda la nostra democrazia e tocca o noi tutti tutelarli. Ora è la nostra occasione; con questa legge popolare possiamo arrivare in Parlamento, farla discutere, affinché venga approvata. Per tutto ciò che abbiamo detto, il nostro circolo aderisce con forza a questa iniziativa e invita le cittadine e i cittadini residenti a Castiglione a recarsi presso l’ufficio di segreteria del Comune, primo piano stanza 30 nei seguenti orari: lunedì-mercoledì-venedrì 8.30–12.30, martedì-giovedì: 8.30-12-30, 14-30-17.00».

Commenti