Due nuovi defibrillatori per le spiagge maremmane: «Fuori stagione a disposizione di scuole e associazioni»

GROSSETO – “Si amplia la dotazione dei dispositivi per la sicurezza dei cittadini e dei turisti sulle spiagge del litorale grossetano: oggi ho ricevuto la visita del presidente dell’associazione balneari di Grosseto, Simone Guerrini, che mi ha mostrato i due nuovi defibrillatori acquistati grazie alla convenzione Seacurity attivata dal Comune di Grosseto la scorsa estate”, spiega il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

“La convenzione prevedeva una cifra destinata ai balneari per l’acquisto di presidi medici anti-covid, e ora una parte, circa 2.400 euro, è stata destinata all’acquisto degli apparecchi salvavita – prosegue -. I due defibrillatori, che saranno inseriti nel piano collettivo di salvataggio, rappresenteranno una risorsa preziosa per tutti coloro che quest’estate frequenteranno le nostre magnifiche spiagge, ma non solo: da ora e fino al 15 giugno e poi a partire dal 15 settembre, l’associazione Balneari metterà i dispositivi a disposizione per scuole o associazioni, o comunque a chiunque ne faccia richiesta”.

“Avere un defibrillatore a disposizione, soprattutto sulle spiagge e negli stabilimenti balneari è di vitale importanza: un pronto intervento può veramente fare la differenza e salvare vite umane – conclude -. Voglio ringraziare perciò l’assessore al Demanio, Riccardo Megale e l’associazione balneari Grosseto”.

 

Commenti