Servizio civile con la Caritas: al via le domande. Requisiti e come candidarsi

Più informazioni su

ORBETELLO – Anche la Caritas diocesana di Pitigliano-Sovana-Orbetello con il progetto “Reti di Inclusione” ha aderito al bando per il Servizio Civile, con 5 posti disponibili destinati a giovani tra 18 e 28 anni. L’ambito del progetto è quello del sostegno, inclusione e partecipazione delle persone fragili, nella vita sociale e culturale.

L’obiettivo principale è quello di rendere più capillari e attivi i servizi offerti dalla Caritas diocesana, soprattutto nei confronti delle categorie di persone più svantaggiate del territorio. Tra le finalità l’ascolto e la risposta ai bisogni delle persone, accompagnare nei percorsi di autonomia, sostegno nelle problematiche legate all’immigrazione, attenzione alle problematiche giovanili. Un servizio che oggi più di sempre, a causa dell’emergenza alimentata dal Covid, è a fianco dei più poveri, dei più bisognosi, ma anche dei giovani. Sì, perché è uno strumento formidabile per proporre alle nuove generazioni un percorso di crescita e di maturità umana.

lg.php.gifIl progetto ha una durata di 12 mesi, con 5 giorni settimanali di servizio, in cui sono previsti giorni di permesso e giorni di malattia.

Per informazioni contattare la Caritas diocesana, sede operativa di Orbetello in via Gioberti n. 127, al numero: 0564850042 oppure 3792187680 (dal lunedì al venerdì 10-12) oppure alla email dedicata: caritaspso@virgilio.it.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 febbraio 2021.

Si potrà presentare la domanda esclusivamente in modalità on-line all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/. È inoltre necessario essere in possesso dello SPID (info su https://www.spid.gov.it/).

Più informazioni su

Commenti