Uscita di Sicurezza, ecco la nuova sede per i servizi domiciliari

GROSSETO – Un nuovo punto di riferimento, nel centro cittadino, per chi ha bisogno di servizi di assistenza a casa. I servizi domiciliari di Grosseto della cooperativa Uscita di Sicurezza, infatti, si trasferiscono dagli uffici di via Giordania in via Ximenes  10, immediatamente fuori dalla cinta muraria. E lo fanno con una sede moderna progettata ed arredata dall’interior designer Alessandro Corina.

“Avvicinarci al centro e individuare una sede più facilmente raggiungibile, anche con i trasporti pubblici era una necessità  – commenta il presidente Luca Terrosi -. Troppo spesso, infatti, le persone che fruiscono dei nostri servizi domiciliari, che avevano bisogno di informazioni o che volevano attivare nuovi contatti segnalavano la difficoltà di raggiungere la zona industriale e poiché i servizi a domicilio sono tra le prestazioni private più importanti nel bilancio della cooperativa, abbiamo deciso di dedicargli una sede specifica. Inoltre crediamo che riportare attività e servizi nel centro storico sia un modo per renderlo di nuovo vivo e attivo e fare la nostra parte, quindi, per evitare lo spopolamento del cuore della città”.

Il nuovo centro operativo del settore dell’assistenza domiciliare si presenta come un centro moderno ed accogliente, dove le persone possono rivolgersi per avere servizi infermieristici, fisioterapici, valutazione e supporto nel decadimento cognitivo, assistenza a domicilio per la cura della casa e  per l’igiene personale e le cure estetiche, aiuto per il disbrigo di piccole commissioni e pratiche burocratiche. Le modalità di erogazione della prestazione sono concordate con l’interessato e possono spaziare dal servizio reso una tantum e un’assistenza più strutturata, giorno e notte.

“Un porto sicuro”, si legge sul muro della nuova sede: “Perché questo è ciò che vogliamo rappresentare – aggiunge Valentina Bonucci, direttore dei servizi della cooperativa Uscita di Sicurezza -. Un punto di riferimento per chi si trova ad aver bisogno di prestazioni professionali. Questo tipo di servizi, infatti, determina un benessere per l’intero nucleo familiare, che spesso si trova a dover gestire in maniera improvvisa lo stato di necessità di una persona e non ha gli strumenti e le competenze per farlo. Con i nostri operatori cerchiamo proprio di rispondere a questa esigenza”.

Le prestazioni sono erogate in tutti i comuni della zona socio sanitaria Grossetana, mentre gli stessi servizi per la zona delle Colline dell’Albegna possono essere richiesti presso la sede della cooperativa a Orbetello.

Nel settore, tra soci e dipendenti, sono impiegate oltre 200 persone, circa la metà del personale della cooperativa, che impegna, in provincia di Grosseto, oltre 370 lavoratori e che, nel 2020, ha erogato servizi domiciliari a circa 600 cittadini solo nel capoluogo.

La sede di via Ximenes è aperta dal lunedì al venerdì, Riceve nel rispetto delle misure anti Covid su appuntamento. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 331 6933813 – 348 9309417.

Commenti