Servizio civile con l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti: tre posti a disposizione

Più informazioni su

    GROSSETO – Quest’anno, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-Aps offre complessivamente 978 posti in 7 progetti da realizzarsi su tutto il territorio nazionale.

    In particolare per la provincia di Grosseto sono previsti tre operatori volontari. Il progetto ha la durata di 12 mesi e una modalità d’impiego che prevede 25 ore di servizio settimanale.

    Possono presentare domanda per il bando volontari 2020 i giovani tra i 18 e i 29 anni non compiuti (cittadini italiani / cittadini di un altro paese dell’unione europea / cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia) presentando domanda, esclusivamente in modalità online, tramite spid, accedendo al sito internet https://domandaonline.serviziocivile.it  entro e non oltre le ore 14 dell’8 febbraio 2021.

    I giovani che saranno selezionati per partecipare al servizio civile universale per il bando 2020 presso le sedi dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti riceveranno un trattamento economico pari a 439,50 euro al mese.

    Per avere tutte le informazioni necessarie per partecipare al bando in uno dei progetti dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, e consultare le sintesi dei progetti, visita il nostro sito internet www.uiciechi.it.

    Più informazioni su

      Commenti