Produzioni locali, il Parco Nazionale Arcipelago Toscano approva un progetto tra economia e ambiente

Più informazioni su

GIGLIO – Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano ha presentato  il progetto finalizzato a promuovere le produzioni locali e lo straordinario contributo garantito dalle aziende agricole e ittiche dell’Arcipelago Toscano in termini di sviluppo economico e di presidio territoriale.

La Riserva Mab Unesco “Isole di Toscana” ( Man And the Biosphere) si compone delle  sette isole dell’Arcipelago Toscano (Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri) e alcune isolette tra la costa toscana e la Corsica. Il programma Mab Unesco sviluppa le basi all’interno delle scienze naturali e sociali per l’uso razionale e sostenibile e la conservazione delle risorse della biosfera e per il miglioramento della relazione generale tra le persone e il loro ambiente.

La finalità fondamentale da raggiungere con l’istituzione di una Riserva Mab Unesco è quella di trovare un equilibrio che duri nel tempo tra conservazione della biodiversità, promozione di uno sviluppo sostenibile e salvaguardia dei valori culturali connessi.

Tre, in sostanza, gli obiettivi generali che si perseguono: conservazione della diversità biologica, delle risorse genetiche, delle specie, degli ecosistemi e dei paesaggi, nonché della diversità culturale; sviluppo, centrato principalmente sulle popolazioni locali, secondo modelli di gestione “sostenibile” del territorio;  logistica, per supportare progetti di informazione, educazione ambientale, ricerca e monitoraggio collegati ai bisogni di conservazione e sviluppo sostenibile locale, nazionale e globale.

Più informazioni su

Commenti