Cambio al vertice di Gioventù nazionale: sarà Lorenzo Lauretano a guidare i giovani di Fratelli d’Italia

GROSSETO – “Sarà Lorenzo Lauretano, 22 anni laureando in Economia, il nuovo presidente provinciale di Gioventù Nazionale che da ora in avanti guiderà l’organizzazione giovanile di Fratelli d’Italia in provincia di Grosseto”. A darne l’annuncio in una nota Fabrizio Rossi, coordinatore regionale toscano, e Bruno Ceccherini, commissario provinciale di Fratelli d’Italia Grosseto.

Rinasce Gioventù Nazionale Grosseto.

“La scelta che è ricaduta su il nominativo di Lorenzo Lauretano, un giovane che conosciamo bene e soprattutto serio e preparato – commentano Rossi e Ceccherini –, che sarà a capo della nostra organizzazione giovanile, è stata una scelta ben ponderata ed effettuata tra le molte candidature che abbiamo vagliato tra tantissimi nostri giovani iscritti”.

Lauretano subentra a Danilo Baietti di Follonica, che aveva guidato l’organizzazione giovanile del partito negli ultimi anni.

“Sono davvero onorato – dice il neopresidente provinciale di Gioventù Nazionale, Lorenzo Lauretano – di rappresentare tutti i giovani di Fratelli d’Italia nella nostra Maremma, e per questo ringrazio Fabrizio Rossi e Bruno Ceccherini per la fiducia che hanno riposto nella mia persona”.

“Adesso – prosegue Lauretano – occorre mettersi subito tutti al lavoro, per portare avanti le idee dei giovani di destra e sostenere le politiche riguardanti i giovani, ma non solo, che sta portando avanti Giorgia Meloni“.

“Noi giovani siamo il futuro del Paese e anche di questa bellissima terra che è la Maremma, una terra, purtroppo, molto spesso dimenticata sia dalla politica regionale che nazionale, e qui ad esempio mi viene in mente un tema che apparso sulla stampa in quest’ultimi giorni, la Tirrenica, che se ne parla da quando ancora il sottoscritto non era nato e ad oggi ancora incompiuta. Ma i temi, certo non sono soltanto questi, ma tantissimi altri sui quali abbiamo intenzione di batterci”.

Il neopresidente provinciale di Gioventù Nazionale chiude con un appello rivolto ai giovani maremmani: “La nostra organizzazione è aperta a ragazze e ragazzi che siano interessati a portare avanti le idee conservatrici e di destra, e fare politica e proposte per il nostro territorio. La nostra idea è quella di avere almeno un referente in ogni realtà della provincia, così da avere un vero contatto con il territorio. Quest’ultima dichiarazione può sembrare temeraria, ma so di poter contare su un gruppo di persone capaci, volenterose e pronte a mettersi in gioco, e sono certo che insieme ce la faremo”, conclude Lorenzo Lauretano.

Commenti