Recupero di campionato per il Circolo Pattinatori in casa dello Scandiano

GROSSETO – Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto cerca mercoledì sera (inizio alle 20,45, diretta streaming su fisrtv.it) sulla pista del Roller Scandiano l’aggancio alla zona playoff. I ragazzi di Federico Paghi sono reduci da tre pareggi consecutivi (Follonica, Bassano e Monza – nelle foto, due momenti del match contro i lombardi, di Mimmo Casaburi) e nel recupero della quarta giornata non possono assolutamente rimandare con l’appuntamento con la vittoria. Il decimo posto è due punti, dopo il 5-5 tra Correggio e Lodi, ma soprattutto con un’affermazione Saavedra e compagni porterebbero a dieci i punti sullo Scandiano, penultimo in classifica. L’Edilfox arriva in Emilia Romagna con un importante filotto di risultati, ma anche di prestazioni: dopo essersi lasciati alle spalle il lungo e difficile periodo post-Covid i grossetani sono tornati a mettere in mostra una difesa attenta e concentrata, ma anche belle giocate offensive. Nell’allenamento di lunedì sera la pattuglia biancorossa è apparsa determinata a giocarsi fino in fondo tutte le carte a disposizione.

«La squadra – sottolinea l’allenatore Federico Paghi – sta attraversando un buon momento di forma. Non avevamo mai costruito mai tante occasioni da rete come contro il Monza. Non mi piace mettere di mezzo la sfortuna, con i quattro-cinque pali colpiti, ma dire soltanto che abbiamo sbagliato troppo sotto porta e quando abbiamo trovato il corridoio giusto c’era Zampoli. La prestazione c’è stata ma potevamo fare meglio. A Scandiano è assolutamente vietato sbagliare. I tre punti ci servono come il pane per proseguire la nostra corsa verso la salvezza. Da qui alla fine ci sono ancora tredici gare e con l’intensità delle ultime quattro partite possiamo garantire una permanenza tranquilla».

Circolo Pattinatori vs Monza

L’Edilfox si troverà di fronte uno Scandiano alle prese con alcuni casi di positività al Covid, che hanno costretto a ringiovanire la rosa, pescando a piene mani dalla serie B. «Da sabato scorso – dice il presidente dello Scandiano Giorgio Germini – abbiamo recuperato Raffaelli, mentre per rivedere in pista gli altri occorrerà aspettare almeno fine mese. Se vogliamo trovare qualcosa di positivo in questa situazione, vorrà dire che il prossimo ci ritroveremo alcuni giovani pronti per giocare in prima squadra».
Senza Alessandro Bardini, il decimo uomo dell’Edilfox sarà Filippo Rosati, classe 1998, che vanta 13 presenze e due reti nello scorso campionato di serie A2. Il Grosseto metterà in pista tre giocatori che nel 2018-19 hanno indossato la maglia dello Scandiano: Federico Buralli, Romeo D’Anna (che ha militato in Emilia anche nel 2017-18) e il capitano Pablo Saavedra. E’ la prima volta che Circolo Pattinatori e Scandiano si sfidano in A1.
Questi i convocati: Saitta, Bruni; Battaglia, Buralli, D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Rosati, Saavedra. Arbitreranno Ferrari di Viareggio e Davoli di Reggio Emilia.

La classifica: Lodi 34 punti; Valdagno 31; Forte dei Marmi e Sarzana 30; Trissino 27; Bassano 24; Follonica 22; Montebello 21; Sandrigo 18; Correggio 14; Grosseto 12; Monza 10; Scandiano 5; Breganze 0.
Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 23; Illuzzi (Lodi), Ambrosio (Forte dei Marmi) e Coy Grau (Bassano) 20; Galbas (Sarzana) 19.

Commenti