Asilo, rischio focolaio: maestra positiva, 21 persone in quarantena

GAVORRANO – Nella giornata di ieri su otto casi nuovi in Maremma, quattro si sono verificati proprio nel comune minerario. Purtroppo si è creato una situazione di criticità partita dall’interno della scuola materna di Bagno di Gavorrano, dove lo scorso sabato una maestra era risultata positiva. Ieri l’Asl ha confermato quattro nuovi contagi, si tratta dei familiari della docente mentre sono state messe in quarantena 19 bambini, due colleghe docenti e una collaboratrice scolastica.

Dispiaciuto il sindaco Andrea Biondi che alla fine della scorsa settimana aveva auspicato di poter dichiarare Gavorrano “Covid-free”, in attesa dell’ultimo guarito dei quattro contagiati sul territorio comunale. Invece oggi deve fare i conti con un nuovo piccolo focolaio all’interno della scuola materna.

«Purtroppo il Covid non si ferma alla statistica e impietosamente avanza nonostante il lavoro fatto per fermarlo. L’Asl si è subito entrata in contatto con la direzione scolastica e anch’io sono in stretto contatto per monitorare la situazione. Il numero delle quarantene applicate per un piccolo comune come il nostro è abbastanza importante e speriamo che nei prossimi giorni non ci siano aggiornamenti negativi».

Saranno infatti decisivi i prossimi giorni per capire la dimensione dei contagi. I bambini in isolamento sono tutti sotto i sei anni e quindi non hanno l’obbligo della mascherina, così come all’asilo è stato quasi impossibile fargli mantenere il distanziamento sociale. Intanto è stato deciso di non chiudere l’intero plesso scolastico, le altre tre sezioni continuano le attività scolastiche in presenza.

Commenti