Quantcast

100 anni fa nasceva il Partito comunista, Rifondazione: «Importante ricordare senza cadere nella sola nostalgia»

Più informazioni su

GROSSETO – Anche Rifondazione comunista Grosseto ricorda i 100 anni dalla nascita del Partito comunista d’Italia.

“In mezzo al marasma delle varie crisi che attanagliano la società italiana – scrivono in una nota da Rc -, crisi economica, crisi politica, lontani sempre più dai dettami della costituzione repubblicana nata dalla resistenza, il tutto aggravato e reso ancora più difficile dalla pandemia da covid-19, siamo giunti al traguardo dei 100 anni dalla nascita del Partito Comunista d’Italia, trasformatosi poi in seguito in Partito Comunista Italiano.

La nascita del Pcd’I per alcuni è da sempre fumo negli occhi, altri vorrebbero lasciarla nel dimenticatoio della storia: non è ciò che invece vogliamo noi del Partito della Rifondazione comunista. Quella esperienza non può e non deve essere considerata superata, necessità sicuramente di essere analizzata e approfondita con la capacità di renderla attuale e applicabile nel periodo attuale senza cadere nella sola nostalgia.

In politica però, se è vero che è importante ricordare la storia, è ancora più vero che si deve avere la capacità di muoversi e operare all’interno della società attuale, ed è questa che potrebbe essere la sintesi della Rifondazione comunista: sapere coniugare gli insegnamenti avuti dalla nostra storia con la capacità e volontà di renderli attuali nel presente, con l’obbiettivo che lo siano per noi e per le nuove generazioni.

Con questo spirito, non dimenticando il passato – conclude la nota di Rc -, la mente nel presente e lo sguardo al futuro, anche noi di Rifondazione Comunista giovedì 21 saremo a Livorno a ricordare la nostra storia, una storia da non cancellare ma attualizzare ora come non mai”.

Più informazioni su

Commenti