Pallamano Follonica letale anche rimaneggiata, bottino pieno contro il Chiaravalle

FOLLONICA – Successo esterno che non ammette obiezioni per la Starfish Pallamano Follonica contro il Chiaravalle, liquidato 23-18 per 2 punti che significano per i maremmani il quinto posto in classifica. Partiti senza 4 pedine importanti ovvero Ramanovsky, Bianconcini, Gasperini e Didone, in chiave di squadra titolare e cambi, i 2 mister follonichesi si sono dovuti inventare una formazione inedita, dove però tutti hanno dato il massimo.

Inizio in grande per la Starfish, poi a metà primo tempo qualche errore di troppo fa riemergere il Chiaravalle che però chiude la frazione dietro di un punto. Tutt’altra storia il secondo tempo dove i marchigiani non hanno mai messo la testa avanti e il Follonica ha gestito e terminato in crescendo. Miglior marcatore Yari Zucca con nove reti seguito da Tommy Pesci con otto.

“Abbiamo assistito ad una partita da parte del Chiaravalle – ha commentato la società follonichese – con una decisione tattica lontana dalla pallamano moderna, infatti Tommaso Pesci è stato marcato ad uomo per 60 minuti, e come si dice dalle nostre parti, se avessero potuto lo avrebbero iniziato a marcare appena sceso dal pullman. Adesso testa alla prossima in casa contro il fanalino di coda Bologna, partita da preparare con la massima attenzione perché queste sono le gare più pericolose”.

Commenti